Overblog
Segui questo blog Administration + Create my blog
  • Le foto raccontate. Il viaggio a Trieste nell'estate del 1962 (31/01/2023)
    Nell'Agosto del 1962, io e la mamma andammo a fare un viaggio estivo e fu la prima volta che partimmo assieme durante le vacanze. La nostra metà fu Trieste, dove era allora di stanza mio zio Luigi che era ufficiale dell'Esercito, assieme alla sua famiglia....
  • A scuola di levitazione (28/01/2023)
    Ho sulla schiena un dispositivo antigravitazionale che mi consente di salire o di scendere nel vuoto in verticale, anche trasportando dei pesi Quando si scende, peró, occorre accendere per motivi di sicurezza una luce lampeggiante arancione che è collocata...
  • La vita paga il sabato. un crime con un intreccio avvincente e geniale, la quarta avventura investigativa di Arcadipane e Bramard (28/01/2023)
    La vita paga il sabato di Davide Longo, pubblicato nel 2022 (Einaudi Stile Libero Big) è il quarto romanzo della serie che vede protagonisti il commissario Arcadipane, Corso Bramard e Isa Mancini. I precedenti non li ho ancora letti, ma lo farò presto....
  • Io e il mio destriero (28/01/2023)
    Ho sognato che andavo ad un convegno (di psicoanalisi o di psichiatria) su di un magnifico cavallo bianco Ero gioioso per avere questo cavallo Tutti erano stupiti nel vederlo Io ero compiaciuto Non era soltanto magnifico, era anche intelligente Era capace,...
  • Le foto raccontate. La festa dei Santi Cosma e Damiano a Sferracavallo, negli anni Sessanta (27/01/2023)
    Negli anni Sessanta i miei zii con i miei cugini andarono a trascorrere i mesi estivi a Sferracavallo, borgata marinara di antico corso e apprezzato luogo di villeggiatura estivo sin dai primi del Novecento, che è tuttora una frazione di Palermo, e lo...
  • Le foto raccontate. Quei viaggi con la mamma (26/01/2023)
    In questa foto io e la mamma stiamo cenando in qualche luogo di un nostro viaggio assieme. Questi viaggi avvennero puntualmente ogni estate da quando io ebbi 11 anni sino ai miei diciassette. Poi, dopo, non volli più partire con lei perché mi sentivo...
  • Il Ballo delle Pazze. Un'interessante rivisitazione in chiave di romanzo sull'internamento manicomiale di fine Ottocento (21/01/2023)
    Il ballo delle pazze (Le bal des folles, nella traduzione di Alberto Bracci Testasecca) e pubblicato da Edizioni e/o (Dal mondo) nel 2021, opera prima della francese Victoria Mas, é un bel romanzo che tratta in maniera delicata e appassionante il grande...
  • Broccoli Blues (19/01/2023)
    Broccoli in tutte le salse e in tutti i modi Ho fatto il pieno di broccoli Broccoli night and day Broccoli che fuoriescono da naso e orecchie come da una cornucopia Broccoli di tutto il mondo, unitevi! Sogni strani di cui ricordo poco o niente Su tutto...
  • Ricordando mia madre, nell'anniversario della sua morte (04/01/2023)
    Il 4 gennaio 2010, nelle prime ore del nuovo giorno, quando ancora faceva buio, la mamma se n’è andata via lievemente, in punta di piedi, quasi senza disturbare nessuno, come aveva sempre detto nei suoi desiderata. Per andarsene, ha colto il momento in...
  • Il pietrone (03/01/2023)
    Oggi ho trasportato un Pietrone Come mai? Dirò qui che lo faccio spesso Quando cammino li adocchio me li coccolo con lo sguardo, passando e ripassando Poi arriva il giorno in cui passo munito di un sacco robusto Me lo carico e lo trasporto sino a casa...

Mi Presento

  • : Frammenti e pensieri sparsi
  • : Una raccolta di recensioni cinematografiche, di approfondimenti sulle letture fatte, note diaristiche e sogni, reportage e viaggi
  • Contatti

Profilo

  • Frammenti e Pensieri Sparsi

Testo Libero

Ricerca

Come sono arrivato qui

DSC04695.jpegQuesta pagina è la nuova casa di due blog che alimentavo separatamente. E che erano rispettivamente: Frammenti. Appunti e pensieri sparsi da un diario di bordo e Pensieri sparsi. Riflessioni su temi vari, racconti e piccoli testi senza pretese.

Era diventato davvero troppo dispendioso in termini di tempi richiesti alimentarli entrambi, anche perchè nati per caso, mentre armeggiavo - ancora alle prime armi - per creare un blog, me li ero ritrovati ambedue, benchè la mia idea originaria fosse stata quella di averne uno solo. Infatti, non a caso, le loro intestazioni erano abbastanza simili: creatone uno - non ricordo quale dei due per primo - lo ho "perso" (per quanto strano ciò possa sembrare) e mi diedi alacremente da fare per ricrearne uno nuovo. Qualche tempo - nel frattempo ero divenuto più bravino - il blog perso me lo ritrovai).

Ohibò! - dissi a me stesso - E ora cosa ne faccio?

La risposta più logica sarebbe stata: Disattiviamolo!. E invece...

Mi dissi: li tengo tutti e due. E così feci. E' stato bello finchè è durato...

Ma giocare su due tavoli - e sempre con la stessa effcienza - è molto complicato, ancora di più quando i tavoli diventano tre e poi quattro e via discorrendo....

Con overblog ho trovato una "casa" che mi sembra sicuramente più soddisfacente e così, dopo molte esitazioni, mi sono deciso a fare il grande passo del trasloco, non senza un certo dispiacere, perchè il cambiamento induce sempre un po' di malinconia e qualche nostalgia.

E quindi ora eccomi qua.

E quello che ho fatto - ciò mi consola molto - rimane là e chiunque se ha la curiosità può andare a dargli un'occhiata.

 

Seguendo il link potete leggere il mio curriculum.

 

 


frammenti-e-pensieri-sparsi.over-blog.it-Google pagerank and Worth