Overblog
Segui questo blog Administration + Create my blog

Top posts

  • Da da dam

    03 gennaio 2022 ( #Note di diario )

    Primo dell’anno andato secondo giorno dell’anno, del pari andato Terza notte, un sogno Nel Servizio di cui ero responsabile Molta confusione, andirivieni Uno squillare continuo di telefoni Agitarsi delle persone, senza risultati Sono nella mia stanza...

  • La mamma e la resilienza

    14 gennaio 2015 ( #Ricordi )

    La mamma sbuffava sempre negli ultimi tempi, quando si doveva muovere da un punto all'altro. Si vedeva palesemente che era affaticata e doveva sforzarsi, ma rifiutava ogni aiuto da parte di terzi. Doveva fare da sola, come era stato in tutta la sua vita...

  • Ogni giorno, si vien fuori dal sogno notturno con l'augurio che la vita diventi sogno

    15 marzo 2013 ( #Note di diario )

    Ogni giorno, appena sveglio, striscio fuori dal guscio delle coltri ossa e giunture che scricchiolano Ogni giorno, mi affaccio alla finestra sperando in un raggio di sole e nell'arrivo delle rondini Ciò che vedo sono solo grandine e neve e pioggia Ciò...

  • L'alba di un nuovo giorno

    18 gennaio 2015 ( #Note di diario )

    L'alba di un nuovo giorno s’accende, mentre ancora domina il silenzio della notte Il mio fondo schiena, appiattito da una lunga sessione mattutina davanti al PC, urla e protesta Ho già fatto quello che volevo fare, per oggi, e mi ritengo soddisfatto Ora...

  • Storie di Massa, ovvero Massa Story. Un nuovo giorno con la signora Massa (in tempo di Halloween)

    13 gennaio 2022 ( #Storie di Massa )

    Un nuovo giorno con la signora Massa, in tempo di Halloween (…) Sono andata al bar a prendere un caffé. Ma non sono potuta arrivare né alla cassa né al bancone per fare l’ordine. Davanti alla porta del bar c’era la signora Massa che a tutti diceva: “Di...

  • Come topi nel labirinto

    24 gennaio 2015 ( #Note di diario )

    Shop Galleries at Canary Wharf negozi ammiccanti manichini in mostra occhiali gioielli e paraphernalia Un delirio di folla febbrile come topi in un labirinto Le shop gallery come un labirinto per topi Scalpiccio di piedi brusio di parole code alle mangiatoie...

  • Corsa senza fine

    22 luglio 2013 ( #Sogni )

    Vado di corsa A volte sono da solo A volte in compagnia Corro lungo strade desolate lungo percorsi aggettanti su alte orride scogliere dentro palazzi e lungo interminabili corridoi Quando passo, ci sono riunioni di lavoro in corso manifestazioni ufficiali...

  • Ci sono certi giorni...

    19 febbraio 2015 ( #Note di diario )

    Oggi, qui a Londra abbiamo goduto d'una splendida giornata. Il cielo era terso terso e brillante. Il sole allegro, per quanto mai troppo alto sull'orizzonte. Temperatura mite e dentro casa, con il riscaldamento andante (tarato sulle giornate più fredde),...

  • Il vento ci porta doni...

    11 ottobre 2011 ( #Note di diario )

    Il vento porta doni A volte parole che, strappate dalla pagina di un libro, volano via A volte i versetti scritti su bandiere di preghiera sventolanti A volte si tratta di oggetti che attraversano lo spazio e il tempo per raggiungerci A volte ti può sbattere...

  • Tutta d'acqua é la città

    16 agosto 2014 ( #Sogni )

    Le strade della città sono trasformate in vie d'acqua, canali e bacini Un'intera città è parzialmente sott'acqua come dopo un alluvione o un'esondazione E' comunque uno scenario post-apocalittico, ma non ci sono detriti né auto semisommerse e trascinate...

  • Il sogno della maratona mancata

    21 aprile 2022 ( #Sogni )

    Devo partecipare ad una maratona o ad un'ultra Ho fatto un lungo viaggio per arrivare in questa città Potrebbe essere New York o un'altra delle tante capitali dove mi è già capitato di correre una maratona Sono in preparativi, il giorno della gara Probabilmente...

  • We never die

    03 maggio 2022 ( #Note di diario )

    La mia giornata è divisa in due parti La mattina passeggio con i cani leggo scrivo sbrigo faccende Di pomeriggio, dal lunedì al venerdì, faccio il piccione viaggiatore condannato a lunghe ore in auto da pendolare, in un eterno loop Poi, esausto, rientro...

  • Divagazioni mobili

    13 maggio 2014 ( #Note di diario )

    Cammino per la strada vicino casa in un giorno assolato di primavera Dietro di me incede una stracchiola conversando ad alta voce al telefonino e, anziché godermi il silenzio del primo mattino, sono costretto ad ascoltare le sue conversazioni che, per...

  • Pasqua bagnata

    17 aprile 2022 ( #Note di diario )

    Ero fuori a lavorare di zappa Si sono addensate le nubi, ma non ci ho fatto caso Poi, ho sentito brontolare il tuono E ogni tanto cadeva una goccia d’acqua Ma non ci ho fatto caso Ecco che, all’improvviso, s’è scatenata una burrascata Pioggia fitta, un...

  • Avvistato pacchione e incursioni linguistiche correlate

    18 febbraio 2013 ( #Curiosità )

    Avvistato pacchione... In Siciliano (in palermitano, in particolare) "pacchiuni" sta per persona grossa e grassa a dismisura. Anche se non è comprovato, la parola ha una diretta connessione con l'etimo greco pachùs che significa grosso e grasso e mastodontico,...

  • Un ricordo di mio padre nelle vesti di trasportatore di mio fratello Salvatore

    09 giugno 2014 ( #Ricordi )

    ( Maurizio Crispi ) L'altro giorno, ho trovato dei bicchieri da birra lasciati vicino ad una panchina: rispettando la mia piccola consuetudine, li ho raccattati e li ho portati via con me. Per tutto il tratto di strada dalla panchina a casa, ho camminato...

  • Il monastero

    16 luglio 2013 ( #Sogni )

    Cammino lungo un sentiero di montagna, impervio, benchè ombreggiato da alcuni alberi secolari Più che un sentiero è una scala di roccia Nei punti più scoscesi infilo nelle fessure tra un masso e l'altro un grosso bastone e mi ci aggrappo per tirarmi su...

  • Momenti di magia pura

    18 giugno 2022 ( #Note di diario )

    Oggi, verso sera, sono stato seduto in balcone e assorto nella lettura, ma di continuo distolto I rondoni stridono e intrecciano voli a velocità vertiginosa Ma ciò che veramente dà la vertigine sono i loro cambi di rotta improvvisi E' come se nella testa...

  • Notte d'estate

    04 luglio 2022 ( #Note di diario )

    La notte d'estate è densa con i suoi richiami misteriosi e le sue ombre, ma i cani sono vigili Quando avvertono suoni e rumori (ma anche odori) scattano sull'attenti con i loro latrati vivaci ed impetuosi e pattugliano il terreno sino ai suoi confini...

  • Ho in casa un piccolo clandestino metropolitano, forse è un parente di Firmino...

    28 agosto 2012 ( #Il fatto )

    Oggi ho scovato a casa mia un piccolo clandestino metropolitano: è un topino. Non un grosso sorcio metropolitano, del tipo di quelli che prendono in ostaggio la gabbianella che non sapeva volare, ma un topino, piccolo e delizioso. Mi chiedo come sia arrivato:...

  • Garibaldi e i Mille. L'impresa dei Mille raccontata da Trevelyan, come fosse un romanzo

    30 dicembre 2018

    (Maurizio Crispi) L'impresa dei Mille fa parte dell'epopea risorgimentale, anzi ne rappresenta forse il momento più alto, qando per un fortuito concorso di circostanze quella che sembrava essere un semplice azzardo si trasformò in un evento di fondazione...

  • Pity the poor cat with nine lives to live

    21 aprile 2019

    E' molto difficile, in certi momenti della vita, trovare qualcosa da dire o da scrivere. Quando ciò capita, ci si sente prosciugati, inariditi. Quando ci si ritrova a chiedersi perchè mai, dopo un profluvio di cose scritte sugli argomenti più diversi,...

  • Sciapode e ciclope in un colpo solo

    28 agosto 2021

    Il ciclope (Odilon Redon) Ho sognato che ero un monocolo, come un ciclope Ma ero anche un monopodo (alcuni direbbero sciapode) con un unico enorme piede al posto di ambedue le gambe Ma ero anche privo di braccia e mani Insomma, un monster, un lusus naturae!...

  • Due diversi scenari che invitano ad una riflessione metafisica sulla morte e sul morire

    30 ottobre 2014

    " L'amore al tempo dei morti " ( Robert Silverberg , Fazi, 2006) è una raccolta di due racconti tematici di Silverberg che la Fazi ha proposto, a distanza di oltre quarant'anni dall'edizione originale, rispettivamente nel 1971 e nel 1974. I racconti,...

  • Addio

    16 febbraio 2020

    Una veduta da Capo Zafferano lungo la via che conduce al faro (Foto di Maurizio Crispi) I gabbiani volteggiando sull’orlo della rupe e stridono inquieti addio La montagna aspra e il mare di due golfi mi guardano per l’ultima volta addio Le foglie secche...

<< < 10 20 30 40 50 60 70 71 72 73 74 > >>

Mi Presento

  • : Frammenti e pensieri sparsi
  • : Una raccolta di recensioni cinematografiche, di approfondimenti sulle letture fatte, note diaristiche e sogni, reportage e viaggi
  • Contatti

Profilo

  • Frammenti e Pensieri Sparsi

Testo Libero

Ricerca

Come sono arrivato qui

DSC04695.jpegQuesta pagina è la nuova casa di due blog che alimentavo separatamente. E che erano rispettivamente: Frammenti. Appunti e pensieri sparsi da un diario di bordo e Pensieri sparsi. Riflessioni su temi vari, racconti e piccoli testi senza pretese.

Era diventato davvero troppo dispendioso in termini di tempi richiesti alimentarli entrambi, anche perchè nati per caso, mentre armeggiavo - ancora alle prime armi - per creare un blog, me li ero ritrovati ambedue, benchè la mia idea originaria fosse stata quella di averne uno solo. Infatti, non a caso, le loro intestazioni erano abbastanza simili: creatone uno - non ricordo quale dei due per primo - lo ho "perso" (per quanto strano ciò possa sembrare) e mi diedi alacremente da fare per ricrearne uno nuovo. Qualche tempo - nel frattempo ero divenuto più bravino - il blog perso me lo ritrovai).

Ohibò! - dissi a me stesso - E ora cosa ne faccio?

La risposta più logica sarebbe stata: Disattiviamolo!. E invece...

Mi dissi: li tengo tutti e due. E così feci. E' stato bello finchè è durato...

Ma giocare su due tavoli - e sempre con la stessa effcienza - è molto complicato, ancora di più quando i tavoli diventano tre e poi quattro e via discorrendo....

Con overblog ho trovato una "casa" che mi sembra sicuramente più soddisfacente e così, dopo molte esitazioni, mi sono deciso a fare il grande passo del trasloco, non senza un certo dispiacere, perchè il cambiamento induce sempre un po' di malinconia e qualche nostalgia.

E quindi ora eccomi qua.

E quello che ho fatto - ciò mi consola molto - rimane là e chiunque se ha la curiosità può andare a dargli un'occhiata.

 

Seguendo il link potete leggere il mio curriculum.

 

 


frammenti-e-pensieri-sparsi.over-blog.it-Google pagerank and Worth