Overblog Segui questo blog
Administration Create my blog
1 gennaio 2013 2 01 /01 /gennaio /2013 07:39

Cap d'Agde. Oasi di Libertinaggio naturista. Sulle tracce di Houellebecq (Cap. 4°). Le scorie di un giorno trascorso sotto l'impero dei demoni meridiani
Sull’imbrunire, quando il tratto di spiaggia riservato ai libertini si va svuotando dai bagnanti meno libidinosi (o di quelli che ne hanno già avuto abbastanza) che, alla spicciolata, si sono incamminati lungo la battigia in direzione del grande anfiteatro...
Mostra altro

Condividi post

Repost 0
31 dicembre 2012 1 31 /12 /dicembre /2012 07:58

Cap d'Agde. Oasi di Libertinaggio naturista. Sulle tracce di Houellebecq (Cap. 5°). Lo sguardo degli scopatori
( 5° capitolo ) Una riflessione specifica occorre dedicarla a quello che io chiamerei lo “sguardo” degli scopatori di Cap d’Agde, poiché qui lo sguardo assume delle valenze particolari. Quando ci sono sulla spiaggia teatrini di sesso multiplo con gente...
Mostra altro

Condividi post

Repost 0
31 dicembre 2012 1 31 /12 /dicembre /2012 06:56

Passaggi. In fuga verso la fine del Millennio (9° capitolo). Chronogrill
Scrissi questo pezzo diaristico, ricordando le sensazioni di un particolare momento durante un viaggio in Bretagna. Correva l'anno 1993. E mi ero spostato sino a Saint Malo, città possente di fortificazioni, antico covo di pirati e avvolta da un'aura...
Mostra altro

Condividi post

Repost 0
30 dicembre 2012 7 30 /12 /dicembre /2012 07:00

Cap d'Agde. Oasi di Libertinaggio naturista. Sulle tracce di Houellebecq (Cap. 6°). Come sul set di un film porno, ma qui è tutto vero
( 6° Capitolo ) Ognuna delle cose che capita di osservare qui a Cap d’Agde – siano essi spettacolini, teatrini, eventi - meriterebbe di avere uno spazio a sé stante: quando, entrati nel ruolo di osservatori, si acquisisce una sufficiente dimestichezza,...
Mostra altro

Condividi post

Repost 0
29 dicembre 2012 6 29 /12 /dicembre /2012 07:26

Cap d'Agde. Oasi di Libertinaggio naturista. Sulle tracce di Houellebecq (Cap. 7°). Nuove figure del libertinaggio: il Venditore di vibratori da spiaggia e il Maestro di Nodi
( Capitolo 7° ). Nel settore della spiaggia naturista frequentato dai neo-naturisti "libertini", si può vedere di tutto. Se ci si aggira solo un po’ è possibile identificare due diversi atteggiamenti. Uno è quello del “turista” curioso che osserva disincantato...
Mostra altro

Condividi post

Repost 0
28 dicembre 2012 5 28 /12 /dicembre /2012 15:48

Cap d'Agde. Oasi di Libertinaggio naturista. Sulle tracce di Houellebecq (Cap. 8°). Sulla tipologia delle coppie presenti sulla spiaggia libertina
Alcuni hanno notato che a Cap d'Agde, nelle diverse dimensioni dell'eros, l'elemento dominante è la coppia, piuttosto che il single[1]. Contrariamente a quanto si potrebbe pensare, il libertinaggio non è appannaggio dei single (uomini o donne che siano)...
Mostra altro

Condividi post

Repost 0
27 dicembre 2012 4 27 /12 /dicembre /2012 06:37

Cap d'Agde. Oasi di Libertinaggio naturista. Sulle tracce di Houellebecq (Cap. 9°). I Privé e gli svaghi notturni: anche qui, il paese di Bengodi del sesso libertino
Continua il reportage su Cap d'Agde che qui giunge al suo nono ed ultimo capitolo, ma ai nove capitoli principali faranno seguito delle testimonianze e delle appendici. A sera, in genere, ci si riveste un po’. Sono ben pochi quelli che continuano a rimanere...
Mostra altro

Condividi post

Repost 0
Published by Frammenti e Pensieri Sparsi (Maurizio Crispi) - in Scambismo Eros e Società Cap d'Agde. Oasi di Libertinaggio Naturista
scrivi un commento
26 dicembre 2012 3 26 /12 /dicembre /2012 23:00

Cap d'Agde. Oasi di Libertinaggio naturista. Sulle tracce di Houellebecq. La testimonianza di un osservatore disincantato e un po' ironico
Premessa . Di seguito ho voluto inserire alcune testimonianze raccolte attraverso contatti nella rete da parte di persone che si sono trovate a frequentare Cap d’Agde e la sua spiaggia “trasgressiva”, testimonianze che confermano e danno maggiore forza...
Mostra altro

Condividi post

Repost 0
Published by Frammenti e Pensieri Sparsi - in Cap d'Agde. Oasi di Libertinaggio Naturista
scrivi un commento
26 dicembre 2012 3 26 /12 /dicembre /2012 11:01

Con "Le Porte dell'Inferno" di Lincoln Child ritornano le inquietudini della "maledizione" del Faraone
(Maurizio Crispi) "Le Porte dell'inferno" di Lincoln Child (Rizzoli, 2012; titolo originale: The Third Gate), è un romanzo avventuroso con sfumature paranormali e thriller. Lincoln Child fa parte del tandem Preston-Child, autori di numerosissimi romanzi...
Mostra altro

Condividi post

Repost 0
Published by Maurizio Crispi - in Letture
scrivi un commento
25 dicembre 2012 2 25 /12 /dicembre /2012 08:10

Antichi mestieri. "U cartunaru", ovvero il "cartolaio"... Un esempio di raccolta differenziata ante litteram
Ancora oggi può capitare di vedere passare per le vie di Palermo una Ape della Piaggio, con il pianale di carico stipato all'inverosimile di cartoni degli imballi ripiegati alla meno peggio, che addirittura formano una montagna instabile. Prima, negli...
Mostra altro

Condividi post

Repost 0
Published by Maurizio Crispi (Testo e foto) - in Società
scrivi un commento

Mi Presento

  • : Frammenti e pensieri sparsi
  • Frammenti e pensieri sparsi
  • : Una raccolta di recensioni cinematografiche, di approfondimenti sulle letture fatte, note diaristiche e sogni, reportage e viaggi
  • Contatti

Profilo

  • Frammenti e Pensieri Sparsi

Testo Libero

Ricerca

Come sono arrivato qui

DSC04695.jpegQuesta pagina è la nuova casa di due blog che alimentavo separatamente. E che erano rispettivamente: Frammenti. Appunti e pensieri sparsi da un diario di bordo e Pensieri sparsi. Riflessioni su temi vari, racconti e piccoli testi senza pretese.

Era diventato davvero troppo dispendioso in termini di tempi richiesti alimentarli entrambi, anche perchè nati per caso, mentre armeggiavo - ancora alle prime armi - per creare un blog, me li ero ritrovati ambedue, benchè la mia idea originaria fosse stata quella di averne uno solo. Infatti, non a caso, le loro intestazioni erano abbastanza simili: creatone uno - non ricordo quale dei due per primo - lo ho "perso" (per quanto strano ciò possa sembrare) e mi diedi alacremente da fare per ricrearne uno nuovo. Qualche tempo - nel frattempo ero divenuto più bravino - il blog perso me lo ritrovai).

Ohibò! - dissi a me stesso - E ora cosa ne faccio?

La risposta più logica sarebbe stata: Disattiviamolo!. E invece...

Mi dissi: li tengo tutti e due. E così feci. E' stato bello finchè è durato...

Ma giocare su due tavoli - e sempre con la stessa effcienza - è molto complicato, ancora di più quando i tavoli diventano tre e poi quattro e via discorrendo....

Con overblog ho trovato una "casa" che mi sembra sicuramente più soddisfacente e così, dopo molte esitazioni, mi sono deciso a fare il grande passo del trasloco, non senza un certo dispiacere, perchè il cambiamento induce sempre un po' di malinconia e qualche nostalgia.

E quindi ora eccomi qua.

E quello che ho fatto - ciò mi consola molto - rimane là e chiunque se ha la curiosità può andare a dargli un'occhiata.

 

Seguendo il link potete leggere il mio curriculum.

 

 


frammenti-e-pensieri-sparsi.over-blog.it-Google pagerank and Worth