Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
13 luglio 2013 6 13 /07 /luglio /2013 09:06

Una scuola molto specialeSono in una situazione complessa e difficile.
Devo fare delle cose, incontrare persone, parlare, fuggire, allontanarmi, ritornare, correre, il tutto con delle connotazione di un'ossessiva circolarità..
E sempre ho la sensazione di essermi dimenticato di qualcosa di essenziale, di non avere focalizzato, di non aver centrato il problema.
Poi, mi rendo conto di qualcosa.
Sono a scuola: una speciale scuola e sto facendo un corso.
Ma tutto è interamente deduttivo.
Che scuola? Lo devo scoprire da me.
Che corso? Anche questo è un argomento che non viene comunicato in anticipo: sarò io a dover scoprire di cosa si trattI.
Cosa devo studiare? Cosa devo fare? Come costruire il saggio scritto finale?
Tutto da scoprire e da documentare, anche raccogliendo del materiale fotografico, facendo misurazioni, raccogliendo note diaristiche in stile impressionistico...
Ci sono insegnanti e guide didattiche a cui chiedere qualche informazione oppure ottenere delucidazioni?
Sì, ma non puoi conoscere in anticipo la la loro identità.
Lo puoi scoprire soltando relazionandosi agli altri che, all'inizio, ti sembrano tutti eguali a te, tutti brancolanti.
Hai degli indizi a disposizione e non è detto che quegli indizi ti possano servire subito: ma possibilmente ti aiuteranno a identificare delle tracce a posteriori, cumulandosi con altri.

Quindi, qualsiasi evidenza tu possa raccogliere è preziosa, anche se, sul momento, non sai cosa fartene.

Poi, alla fine, scopro che sono in una Scuola di Architettura e che la nostra guida è un'importante e illustre  architetto giapponese, molto celebrato in tutto il mondo per le sue Opere.  che ci conduce  nel nostro percorso di formazione come se fossimo monaci zen, osservandoci con sguardo imperscrutabile e volto sempre impassibile.
Alla fine scopro di aver - non so come - focalizzato un compito che mi era stato assegnato e di aver raccolto senza essermene nemmeno accorto una ricca documentazione fotografica ad hoc.
Forse ce l'ho fatta.

Condividi post

Repost 0
Published by Maurizio Crispi (sogno del 13.07.2013) - in Sogni
scrivi un commento

commenti

Mi Presento

  • : Frammenti e pensieri sparsi
  • Frammenti e pensieri sparsi
  • : Una raccolta di recensioni cinematografiche, di approfondimenti sulle letture fatte, note diaristiche e sogni, reportage e viaggi
  • Contatti

Profilo

  • Frammenti e Pensieri Sparsi

Testo Libero

Ricerca

Come sono arrivato qui

DSC04695.jpegQuesta pagina è la nuova casa di due blog che alimentavo separatamente. E che erano rispettivamente: Frammenti. Appunti e pensieri sparsi da un diario di bordo e Pensieri sparsi. Riflessioni su temi vari, racconti e piccoli testi senza pretese.

Era diventato davvero troppo dispendioso in termini di tempi richiesti alimentarli entrambi, anche perchè nati per caso, mentre armeggiavo - ancora alle prime armi - per creare un blog, me li ero ritrovati ambedue, benchè la mia idea originaria fosse stata quella di averne uno solo. Infatti, non a caso, le loro intestazioni erano abbastanza simili: creatone uno - non ricordo quale dei due per primo - lo ho "perso" (per quanto strano ciò possa sembrare) e mi diedi alacremente da fare per ricrearne uno nuovo. Qualche tempo - nel frattempo ero divenuto più bravino - il blog perso me lo ritrovai).

Ohibò! - dissi a me stesso - E ora cosa ne faccio?

La risposta più logica sarebbe stata: Disattiviamolo!. E invece...

Mi dissi: li tengo tutti e due. E così feci. E' stato bello finchè è durato...

Ma giocare su due tavoli - e sempre con la stessa effcienza - è molto complicato, ancora di più quando i tavoli diventano tre e poi quattro e via discorrendo....

Con overblog ho trovato una "casa" che mi sembra sicuramente più soddisfacente e così, dopo molte esitazioni, mi sono deciso a fare il grande passo del trasloco, non senza un certo dispiacere, perchè il cambiamento induce sempre un po' di malinconia e qualche nostalgia.

E quindi ora eccomi qua.

E quello che ho fatto - ciò mi consola molto - rimane là e chiunque se ha la curiosità può andare a dargli un'occhiata.

 

Seguendo il link potete leggere il mio curriculum.

 

 


frammenti-e-pensieri-sparsi.over-blog.it-Google pagerank and Worth