Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
16 settembre 2014 2 16 /09 /settembre /2014 20:22

Shakin' Global Reggae Night a Milano, il 18 settembre 2014, con la proiezione del film Journey to Jah

 

Giovedì 18 settembre 2014, dalle 19,00, a Milano (vicolo Calusca 10/E), presso il nuovo spazio di @ShaKe Edizioni, è in programma una serata di cinema e musica dedicata al Global Reggae del XXI secolo, con il film "Journey to Jah", featuring Alborosie e Gentleman! , vicolo Calusca 10/E Milano.

 

Shake edizioni inaugura giovedì 18 settembre alle ore 19.00 il suo nuovo spazio in vicolo Calusca 10/E Milano . Attiva dagli anni 80 sulla scena underground milanese e nazionale, SHAKE edizioni presenta in collaborazione con Feltrinelli Real Cinema e Associazione Culturale Stella il film "Journey to Jah", dedicato a due eccentrici protagonisti della scena musicale giamaicana e oggi vere stelle del firmamento reggae: l'italiano Alborosie e il tedesco Gentleman. Due "neri a metà" che testimoniano il respiro e la dimensione planetaria della musica dal ritmo in levare e che introducono accompagnano in un viaggio nell'isola che non è solo musicale.

Squarci di vita quotidiana tra il ghetto di Kingston e le blue lagoon, studi di registrazione e sound system, vita di strada e ville milionarie.

Shakin' Global Reggae Night a Milano, il 18 settembre 2014, con la proiezione del film Journey to JahIl film di Noël Dernesch e Moritz Springer é stato presentato all'ultimo Festival di Berlino, "Journey to Jah. Viaggio nel reggae".

Nella serata del 18 settembre il film verrà introdott da Marco Denti che ha anche curato il libro "Il reggae globale di Alborosie e Gentleman", allegato al DVD Feltrinelli Real Cinema.

 

Il volume con DVD è stato pubblicato da Feltrinelli (2014), collana Real Cinema.
Questa la presentazione del volume nel retro del cofanetto. "Journey to Jah" è un viaggio nel cuore di due persone, un italiano e un tedesco, che trovano dall'altra parte del globo la chiave per riportare l'equilibrio nelle loro vite e il coraggio di cantare il rifiuto delle diseguaglianze universali. Perché se si riesce a liberare la mente, si è liberi per sempre. Il libro: "Così vicino, così lontano. Il reggae globale" di Alborosie e Gentleman a cura di Marco Denti racconta le gioie, le passioni e le vicissitudini di due musicisti europei alla scoperta di un nuovo mondo e di un'altra spiritualità. Una ricerca che comincia sulle onde trascinanti del reggae, a partire dal fuoco indimenticabile di Bob Marley, fino all'incontro con la complessa realtà della Giamaica.

 

Ingresso riservato ai soci Stella (Costo tessera €5,00)

 

Giovedì 18 settembre dalle 19 - @ShaKe, vicolo Calusca 10/E Milano

 

 

 


 

Condividi post

Repost 0

commenti

Mi Presento

  • : Frammenti e pensieri sparsi
  • Frammenti e pensieri sparsi
  • : Una raccolta di recensioni cinematografiche, di approfondimenti sulle letture fatte, note diaristiche e sogni, reportage e viaggi
  • Contatti

Profilo

  • Frammenti e Pensieri Sparsi

Testo Libero

Ricerca

Come sono arrivato qui

DSC04695.jpegQuesta pagina è la nuova casa di due blog che alimentavo separatamente. E che erano rispettivamente: Frammenti. Appunti e pensieri sparsi da un diario di bordo e Pensieri sparsi. Riflessioni su temi vari, racconti e piccoli testi senza pretese.

Era diventato davvero troppo dispendioso in termini di tempi richiesti alimentarli entrambi, anche perchè nati per caso, mentre armeggiavo - ancora alle prime armi - per creare un blog, me li ero ritrovati ambedue, benchè la mia idea originaria fosse stata quella di averne uno solo. Infatti, non a caso, le loro intestazioni erano abbastanza simili: creatone uno - non ricordo quale dei due per primo - lo ho "perso" (per quanto strano ciò possa sembrare) e mi diedi alacremente da fare per ricrearne uno nuovo. Qualche tempo - nel frattempo ero divenuto più bravino - il blog perso me lo ritrovai).

Ohibò! - dissi a me stesso - E ora cosa ne faccio?

La risposta più logica sarebbe stata: Disattiviamolo!. E invece...

Mi dissi: li tengo tutti e due. E così feci. E' stato bello finchè è durato...

Ma giocare su due tavoli - e sempre con la stessa effcienza - è molto complicato, ancora di più quando i tavoli diventano tre e poi quattro e via discorrendo....

Con overblog ho trovato una "casa" che mi sembra sicuramente più soddisfacente e così, dopo molte esitazioni, mi sono deciso a fare il grande passo del trasloco, non senza un certo dispiacere, perchè il cambiamento induce sempre un po' di malinconia e qualche nostalgia.

E quindi ora eccomi qua.

E quello che ho fatto - ciò mi consola molto - rimane là e chiunque se ha la curiosità può andare a dargli un'occhiata.

 

Seguendo il link potete leggere il mio curriculum.

 

 


frammenti-e-pensieri-sparsi.over-blog.it-Google pagerank and Worth