Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
26 febbraio 2015 4 26 /02 /febbraio /2015 05:48

DSC04497.JPG

 

Noi Italiani siamo rinomati per i nostri "maccheroni", ma gli  Inglesi non sono da meno con i loro "macaroon".
Ma, badiamo bene, non dobbiamo fare confusione tra le due cose.
I nostri maccheroni sono un tipo di pasta, mentre i macaroon sono delle paste. E mi rendo conto che, così dicendo, non ho detto niente, perché rimaniamo impigliati nella confusione linguistica ingenerata da un'unico termine che, anche in italiano, possiede significati diversi.
Allora, per essere più precisi, i maccheroni sono un tipo di pasta di grano duro, mentre i "macaroon" sono delle "paste" dolciarie.
Esistono - per i macaroon - diverse variazioni regionali.

Quelli che ho assaggiato io e che mi sembrano deliziosi sono i "coconut macaroon", con l'interno di una pasta morbide e soffice al gusto di cocco (che per la conssitenza ricorda il marzapane morbide),mentre l'esterno, soprattutto su di un lato è rivestito interamente o decorato di cioccolato fondente.

Letteralmente, si mangiano mugolando dal piacere e possono essere degustati con piacere al termine di un pasto assieme ad una tazza di the.
Da quando ho scoperto i macaroon ne sono ossessionato e sono anche ossessionato dalla parola che pronuncio spesso tra me e me, perchè me ne piace il suono, assieme solido, morbido e sontuoso, come sono questi biscotti al palato.

Non so se in Italia si trovi l'equivalente dei macaroon.

Un vero peccato se non ci fossero poi i coconut macaroon come quelli che ho gustato qui: se li assaggi, sviluppi rapidamente una dipendenza nei loro confronti!

 

Chocolate-Macaroons.jpg 

 

(da Wikipedia) A macaroon (/mækəˈruːn/ mak-ə-roon) is a type of small circular cake, typically made from ground almonds (the original main ingredient[1]) or coconut (and/or other nuts or even potato), with sugar and egg white. Macaroons are often baked on edible rice paper placed on a baking tray.

The name of the cake comes from the Italian maccarone or maccherone meaning "paste", and referring to the original almond paste ingredient. This word itself derives from ammaccare, meaning "to crush".

(...) A coconut macaroon is a type of macaroon most commonly found in Australia, the United States, Mauritius, The Netherlands (Kokosmakronen), Germany and Uruguay, and is directly related to the Scottish macaroon. Its principal ingredients are egg whites, sugar and shredded dried coconut. It is closer to a soft cookie than its meringue cousin, and is equally sweet. Many varieties of coconut macaroons are dipped in chocolate, typically milk chocolate.

Versions dipped in dark chocolate or white chocolate are also becoming more commonly available. Nuts are often added to coconut macaroons, typically almond slivers, but occasionally pecans, cashews or other nuts. In Australia, a blob of raspberry jam or glacé cherries are often concealed in the centre of the macaroon prior to cooking.

 

DSC04522

Condividi post

Repost 0
Published by Maurizio Crispi (Testo e foto) - in Gastronomia e tradizioni
scrivi un commento

commenti

Maureen Crispi 02/26/2015 19:18

I have managed to read this oh King of the Macaroon people! I think you get a tribe somewhere in the world called the Macaroon People and they have chocolate hair on their heads and their hands
always smell of cocounut and almonds. And also I think that Macaroons are a special type of food made for captains of ships for when they go and discover new lands and the Macaroons are kept in
secret barrels only for the Captain and maybe his officers if they are good! but someitmes when the tooth fairy comes when children lose a tooth, then if its a boy tooth fairy, he leaves a tiny
golden macaroon when he collects the tooth!

Mi Presento

  • : Frammenti e pensieri sparsi
  • Frammenti e pensieri sparsi
  • : Una raccolta di recensioni cinematografiche, di approfondimenti sulle letture fatte, note diaristiche e sogni, reportage e viaggi
  • Contatti

Profilo

  • Frammenti e Pensieri Sparsi

Testo Libero

Ricerca

Come sono arrivato qui

DSC04695.jpegQuesta pagina è la nuova casa di due blog che alimentavo separatamente. E che erano rispettivamente: Frammenti. Appunti e pensieri sparsi da un diario di bordo e Pensieri sparsi. Riflessioni su temi vari, racconti e piccoli testi senza pretese.

Era diventato davvero troppo dispendioso in termini di tempi richiesti alimentarli entrambi, anche perchè nati per caso, mentre armeggiavo - ancora alle prime armi - per creare un blog, me li ero ritrovati ambedue, benchè la mia idea originaria fosse stata quella di averne uno solo. Infatti, non a caso, le loro intestazioni erano abbastanza simili: creatone uno - non ricordo quale dei due per primo - lo ho "perso" (per quanto strano ciò possa sembrare) e mi diedi alacremente da fare per ricrearne uno nuovo. Qualche tempo - nel frattempo ero divenuto più bravino - il blog perso me lo ritrovai).

Ohibò! - dissi a me stesso - E ora cosa ne faccio?

La risposta più logica sarebbe stata: Disattiviamolo!. E invece...

Mi dissi: li tengo tutti e due. E così feci. E' stato bello finchè è durato...

Ma giocare su due tavoli - e sempre con la stessa effcienza - è molto complicato, ancora di più quando i tavoli diventano tre e poi quattro e via discorrendo....

Con overblog ho trovato una "casa" che mi sembra sicuramente più soddisfacente e così, dopo molte esitazioni, mi sono deciso a fare il grande passo del trasloco, non senza un certo dispiacere, perchè il cambiamento induce sempre un po' di malinconia e qualche nostalgia.

E quindi ora eccomi qua.

E quello che ho fatto - ciò mi consola molto - rimane là e chiunque se ha la curiosità può andare a dargli un'occhiata.

 

Seguendo il link potete leggere il mio curriculum.

 

 


frammenti-e-pensieri-sparsi.over-blog.it-Google pagerank and Worth