Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
12 luglio 2013 5 12 /07 /luglio /2013 20:24

La Multiforme Panca di Tarling Street(Maurizio Crispi) Una miracolosa e multiforme panca con mirabile doppio fondo è ubicata nel lounge dell'appartamento di Tarling Street. 
Da quando ho scoperto dell'esistenza del doppio fondo smaniavo dalla voglia di sperimentarne la capacità, per capire se lo spazio sottostante si potesse utilizzare per un riposino o per una dormita estemporanea. 
E, finalmente, ce l'ho fatta e ho realizzato il mio sogno! 
Oggi, dunque, ho fatto la grande prova... 
E in effetti, come pensavo la panca è perfetta!
Comoda ed accogliente come una culla, giusta larghezza (anche per chi ha le spalle un po' larghe), forse un tantino corta: le ginocchia di una persona della mia statura (media) sporgono alquanto e, quindi, (nella propria "privacy" o, forse, dovrei dire autistica segregazione?) il coperchio non s'è potuto abbassare del tutto. 

Un vero peccato, perché il dormiente nella panca (da non confondere con la famosa capra della filastrocca-scioglilingua) non può ottenere la desiderata riservatezza, chiudendo lo sportello e isolandosi dal mondo circostante. 
Ma un soggetto di statura più bassa potrebbe sicuramente realizzare questo desiderio... senza timore di soffocare mentre fa una gradita pennichella pomeridiana, poiché le assi che fanno da giaciglio non sono perfettamente connesse e consentono il passaggio dell'aria (e, ovviamente, degli eventuali sfiati). 
L'uscita non è stata certo agevole, ma con un po' di allenamento si può senz'altro migliorare. 
Con il coperchio chiuso, un dormiente potrebbe riposare, mentre altri stanno seduti comodamente sulla panca a bere un the oppure a consumare un pasto 8con la conseguente ottimizzazione degli spazi...). 
Sicuramente da provare, lasciando da parte i riferimenti mortuari che qui ho voluto lasciare come understatement, solo per i più arguti e perspicaci lettori. 
Per ospiti di bassa statura abbiamo così, sicuramente, un letto di riserva che, a seconda delle esigenze individuali e per chi non ha gusti propriamente spartani, potrà essere ingentilita con comodi e colorati cuscini.

Ottima, tra l'altro, per allocarvi i dignitari in visita

Condividi post

Repost 0
Published by Maurizio Crispi (Foto di Maureen Simpson) - in Avvistamenti e panchine
scrivi un commento

commenti

Mi Presento

  • : Frammenti e pensieri sparsi
  • Frammenti e pensieri sparsi
  • : Una raccolta di recensioni cinematografiche, di approfondimenti sulle letture fatte, note diaristiche e sogni, reportage e viaggi
  • Contatti

Profilo

  • Frammenti e Pensieri Sparsi

Testo Libero

Ricerca

Come sono arrivato qui

DSC04695.jpegQuesta pagina è la nuova casa di due blog che alimentavo separatamente. E che erano rispettivamente: Frammenti. Appunti e pensieri sparsi da un diario di bordo e Pensieri sparsi. Riflessioni su temi vari, racconti e piccoli testi senza pretese.

Era diventato davvero troppo dispendioso in termini di tempi richiesti alimentarli entrambi, anche perchè nati per caso, mentre armeggiavo - ancora alle prime armi - per creare un blog, me li ero ritrovati ambedue, benchè la mia idea originaria fosse stata quella di averne uno solo. Infatti, non a caso, le loro intestazioni erano abbastanza simili: creatone uno - non ricordo quale dei due per primo - lo ho "perso" (per quanto strano ciò possa sembrare) e mi diedi alacremente da fare per ricrearne uno nuovo. Qualche tempo - nel frattempo ero divenuto più bravino - il blog perso me lo ritrovai).

Ohibò! - dissi a me stesso - E ora cosa ne faccio?

La risposta più logica sarebbe stata: Disattiviamolo!. E invece...

Mi dissi: li tengo tutti e due. E così feci. E' stato bello finchè è durato...

Ma giocare su due tavoli - e sempre con la stessa effcienza - è molto complicato, ancora di più quando i tavoli diventano tre e poi quattro e via discorrendo....

Con overblog ho trovato una "casa" che mi sembra sicuramente più soddisfacente e così, dopo molte esitazioni, mi sono deciso a fare il grande passo del trasloco, non senza un certo dispiacere, perchè il cambiamento induce sempre un po' di malinconia e qualche nostalgia.

E quindi ora eccomi qua.

E quello che ho fatto - ciò mi consola molto - rimane là e chiunque se ha la curiosità può andare a dargli un'occhiata.

 

Seguendo il link potete leggere il mio curriculum.

 

 


frammenti-e-pensieri-sparsi.over-blog.it-Google pagerank and Worth