Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
17 gennaio 2014 5 17 /01 /gennaio /2014 08:17

Inverno a Londra, East End(Maurizio Crispi) Quella di un East End londinese freddo e umido è una visione crepuscolare.

Sino ad oltre le 8.00 del mattino fa buio: buio pesto, come fosse notte, rischiarato soltanto dalla luce dei lampioni che creano piccole isole di luce.

Nel pomeriggio ha piovuto, ma mentre camminiamo no, ha smesso già da un po': rimane della pioggia soltanto la superficie del marciapiede lucida d'acqua e quel particolare fischio che fanno le gomme delle auto passando sul bagnato.
Ogni tanto, il cielo si libera dalle nubi incombenti e si coglie uno sprazzo di cobalto che volge al nero.
Passanti solitari, evanescenti come ombre.
Ciclisti che sfrecciano lungo la Bycilcle Super-Highway che percorre tutta Cable Street
Rade macchine.
Orientali con lunghe palandrane e scuri pastrani e giacche a vento indossate sopra i loro usuali abiti tradizionali di tessuti leggeri.
Siamo a Londra, ma potremmo essere in una popolosa città dell'Estremo Oriente, per alcuni versi.

Nel cielo le nuvole passano veloci, lasciando intravedere delle chiazze di cielo che, rapidamente, vengono di nuovo oscurate.
Si vede brilllare la luna a tratti e, assieme a lei, la stella della notte, ma sono soltanto sprazzi: poi, entrambe scompaiono rapidamente inghiottite da altre nuvole che sopraggiungono.
La pioggia con facilità viene e va.

Di notte piove sempre e, al mattino (quando ancora il mattino sembra notte), i vetri delle finestre sono imperlati di gocce e, di continuo, se ne aggiungono di noi. Alcune di loro prendono a scorrere sulla ripida superfici, come lacrime, lasciando delle strature che presto scompaion, inghiottite da altre gocce.

Durante il giorno, improvvisamente e senza alcun preannuncio, il cielo si libera e comincia a risplendere il sole.
Ma è un sole che non riscalda, perchè soffia un vento gelido che penetra sotto i vestiti e taglia le guancie e il naso come un coltello affilato.


Inverno a Londra, East End

Condividi post

Repost 0
Published by Maurizio Crispi (Testo e foto) - in Luoghi
scrivi un commento

commenti

Mi Presento

  • : Frammenti e pensieri sparsi
  • Frammenti e pensieri sparsi
  • : Una raccolta di recensioni cinematografiche, di approfondimenti sulle letture fatte, note diaristiche e sogni, reportage e viaggi
  • Contatti

Profilo

  • Frammenti e Pensieri Sparsi

Testo Libero

Ricerca

Come sono arrivato qui

DSC04695.jpegQuesta pagina è la nuova casa di due blog che alimentavo separatamente. E che erano rispettivamente: Frammenti. Appunti e pensieri sparsi da un diario di bordo e Pensieri sparsi. Riflessioni su temi vari, racconti e piccoli testi senza pretese.

Era diventato davvero troppo dispendioso in termini di tempi richiesti alimentarli entrambi, anche perchè nati per caso, mentre armeggiavo - ancora alle prime armi - per creare un blog, me li ero ritrovati ambedue, benchè la mia idea originaria fosse stata quella di averne uno solo. Infatti, non a caso, le loro intestazioni erano abbastanza simili: creatone uno - non ricordo quale dei due per primo - lo ho "perso" (per quanto strano ciò possa sembrare) e mi diedi alacremente da fare per ricrearne uno nuovo. Qualche tempo - nel frattempo ero divenuto più bravino - il blog perso me lo ritrovai).

Ohibò! - dissi a me stesso - E ora cosa ne faccio?

La risposta più logica sarebbe stata: Disattiviamolo!. E invece...

Mi dissi: li tengo tutti e due. E così feci. E' stato bello finchè è durato...

Ma giocare su due tavoli - e sempre con la stessa effcienza - è molto complicato, ancora di più quando i tavoli diventano tre e poi quattro e via discorrendo....

Con overblog ho trovato una "casa" che mi sembra sicuramente più soddisfacente e così, dopo molte esitazioni, mi sono deciso a fare il grande passo del trasloco, non senza un certo dispiacere, perchè il cambiamento induce sempre un po' di malinconia e qualche nostalgia.

E quindi ora eccomi qua.

E quello che ho fatto - ciò mi consola molto - rimane là e chiunque se ha la curiosità può andare a dargli un'occhiata.

 

Seguendo il link potete leggere il mio curriculum.

 

 


frammenti-e-pensieri-sparsi.over-blog.it-Google pagerank and Worth