Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
26 agosto 2014 2 26 /08 /agosto /2014 07:42

In fondo al tuo cuore. Un nuovo caso per il commissario Ricciardi di Maurizio de GiovanniE' uscito di recente per i tipi di Einaudi (2014)  "In fondo al tuo cuore. Inferno per il Commissario Ricciardi" di Maurizio de Giovanni (Collana Stile Libero Big).  

 

"Il caldo, quello vero, viene dall'Inferno". In giro c'era la solita frenesia, appena rallentata dal caldo sospeso nell'aria come una colata di metallo fuso. Non sarebbe stata una fine della settimana come le altre, quella: c'era il Carmine, quella settimana. C'era la festa, la festa dell'estate e del caldo, la festa della Madonna Bruna e delle grazie chieste e ricevute, la festa delle danze in piazza e dell'incendio del Campanile. (Maurizio de Giovanni, In fondo al tuo cuore)

 

In una Napoli schiacciata dal caldo torrido di luglio impazzano i preparativi per una delle feste piú amate. Quando un notissimo chirurgo cade dalla finestra del suo ufficio, per Ricciardi e Maione inizia una nuova indagine, che li colpirà dritto al cuore. Perché l'amore è una gioia rara, ma il tradimento e l'inganno sono sempre in agguato, troppo vicini per non rimanerne scottati. E il dubbio e l'incertezza si insinuano inesorabilmente nell'animo dei due investigatori. Sono le donne della loro vita a reclamare attenzione. La difficoltà di Ricciardi di abbandonarsi all'amore spinge l'intrepida Enrica verso inconsueti approdi, mentre la bellissima Livia decide di osare, facendo forse un passo azzardato. Per Maione, invece, sarà proprio la felicità familiare a rischiare di andare in frantumi...

 

In questa nuova avventura investigativa dell'amatissimo commissario Ricciardi, Maurizio de Giovanni mette in scena - con la maestria che abbiamo imparato a conoscere - una galleria di personaggi e ambienti diversissimi, tra antichi mestieri e interni borghesi troppo tranquilli. Angeliche, sulfuree e appassionate, sui destini di ciascuno volano le note di una delle piú belle canzoni mai scritte a Napoli, mentre tutto sembra sul punto di precipitare nell'abisso.
Perché «il caldo, quello vero, viene dall'inferno».

 

C'è stato un fitto programma di appuntamenti con Maurizio de Giovanni per la presentazione di In fondo al tuo cuore sono in programma: tra i tanti che si sono susseguiti, citiamo quello del 26 giugno a Salerno (nell'ambito di Salerno Letteratura), Largo S. Pietro a Corte, ore 19.00, con Cristina Marra e un reading di Brunella Caputo); il 28 giugno a Mantova nell'ambito della rassegna Corpi freddi in libreria - presso Ibs.it Bookshop (via Verdi 50) alle ore 18.30, con l'intervento di Marco Piva; il 2 luglio a Napoli, presso la libreria Feltrinelli di via Santa Caterina a Chiaia, ore 18.00, con Marco Lombardi e Francesco Pinto, reading di Rosaria de Cicco e Luca Saccoia e Aldo Putignano, in veste di presentatore; il 4 luglio, poi, Maurizio de Giovanni è stato a Pietrasanta, ad Anteprime, allo Spazio Caffè alle ore 20.00; il 5 luglio, invece, l'autore ha partecipato a Viterbo, al festival Caffeina dove ha presentato In fondo al tuo cuore presso il Cortile San Carluccio alle ore 21.00.

Condividi post

Repost 0
Published by Dalla Newsletter Einaudi "In Breve" - in Anticipazioni
scrivi un commento

commenti

Mi Presento

  • : Frammenti e pensieri sparsi
  • Frammenti e pensieri sparsi
  • : Una raccolta di recensioni cinematografiche, di approfondimenti sulle letture fatte, note diaristiche e sogni, reportage e viaggi
  • Contatti

Profilo

  • Frammenti e Pensieri Sparsi

Testo Libero

Ricerca

Come sono arrivato qui

DSC04695.jpegQuesta pagina è la nuova casa di due blog che alimentavo separatamente. E che erano rispettivamente: Frammenti. Appunti e pensieri sparsi da un diario di bordo e Pensieri sparsi. Riflessioni su temi vari, racconti e piccoli testi senza pretese.

Era diventato davvero troppo dispendioso in termini di tempi richiesti alimentarli entrambi, anche perchè nati per caso, mentre armeggiavo - ancora alle prime armi - per creare un blog, me li ero ritrovati ambedue, benchè la mia idea originaria fosse stata quella di averne uno solo. Infatti, non a caso, le loro intestazioni erano abbastanza simili: creatone uno - non ricordo quale dei due per primo - lo ho "perso" (per quanto strano ciò possa sembrare) e mi diedi alacremente da fare per ricrearne uno nuovo. Qualche tempo - nel frattempo ero divenuto più bravino - il blog perso me lo ritrovai).

Ohibò! - dissi a me stesso - E ora cosa ne faccio?

La risposta più logica sarebbe stata: Disattiviamolo!. E invece...

Mi dissi: li tengo tutti e due. E così feci. E' stato bello finchè è durato...

Ma giocare su due tavoli - e sempre con la stessa effcienza - è molto complicato, ancora di più quando i tavoli diventano tre e poi quattro e via discorrendo....

Con overblog ho trovato una "casa" che mi sembra sicuramente più soddisfacente e così, dopo molte esitazioni, mi sono deciso a fare il grande passo del trasloco, non senza un certo dispiacere, perchè il cambiamento induce sempre un po' di malinconia e qualche nostalgia.

E quindi ora eccomi qua.

E quello che ho fatto - ciò mi consola molto - rimane là e chiunque se ha la curiosità può andare a dargli un'occhiata.

 

Seguendo il link potete leggere il mio curriculum.

 

 


frammenti-e-pensieri-sparsi.over-blog.it-Google pagerank and Worth