Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
13 maggio 2011 5 13 /05 /maggio /2011 08:08

fast_furous_five.jpgI film della serie Fast and furious sono d'azione, non c'è bisogno di dirlo: è tutto centrato sulla potenza delle auto (e sun di un culto quasi feticistico di esse) e, ovviamente, sulla maestria temeraria nel guidarle a velocità folli e nel compiere acrobazie, per qualsiasi persona comune a dir poco irrealizzabili.

Il film della serie Fast and Furious costituiscono una popolare saga cinematografica, partita nel 2001 sulle corse di auto che hanno come protagonisti i personaggii cinematografici Dominic Toretto, interpretato da Vin Diesel e Brian O'Conner (Paul Walker).

La saga ha avuto il suo corrispettivo in un'altrettanto popolare serie di video giochi.

La formula dei cinque film della saga è risultata quasi sempre vincente, consentendo ai film di questa serie (siamo alla quinta uscita) di ottenere grandi incassi al botteghino, con il seguito costante da parte di un pubblico che è fatto di appassionati di belle automobili, di motori rombanti e di guida spericolata (o almeno di persone che sognano simili cose), ma anche di giovani e giovanissimi attratti dalla spericolatezza delle avventure dei protagonisti che vi sono narrate, sempre al limitare dell'illegalità, ma con un pizzico di giustizialismo alla Robin Hood che consente di stare dalla loro parte senza troppi conflitti.

Ma, attrae anche spettatori non particolarmente attratti dalle auto, ma ciò nondimeno catturate (o catturabili) dallo spettacolo di due ore che viene loro offerto.
La formula vincente è quello del montaggio fantasmagorico, incalzante, veloce che consente di sormontare alcune elementi scontati e piccole incongruenze, come è nel caso di quest'ultimo film, il quinto della serie.

Le corse clandestine con le auto truccate vengono spostate sullo sfondo e si lascia che lo spettatore le intuisca più che vederle direttamente, mentre invece prende campo una serie di fantasmogoriche avventure in cui ciò che prevale è l'intento giustizialista e vendicativa, in cui la "squadra" si concentra tutta nel compito di competere (per annientarlo) con un magnate brasiliano che con mezzi illecito ha costruito un suo impero personale a Rio, sino a controllare tutto, persino le forze dell'ordine. I nostri alla fine, braccati dai sicari armati di Hernan Reyes, ma anche da una speciale squadra operativa dell'FBI, armata sino ai denti ed agguerrita, inviata in Brasile alla loro ricerca, rubricati come dei "pericoli pubblici n° 1, riusciranno nel loro intento, non senza qualche risvolto ironico, e si ritireranno a godersi gli "ozi" meritati, ma s'intuisce che sarà per poco: sino alla prossima avventura.

Vi è qui una forte enfatizzazione del "compagnonnage" e dello spirito di squadra: in tutta la parte (preponderante del film)in cui si mette assieme la squadra e viene studiato il colpo grosso contro il vilain brasiliano, riecheggiano molte citazioni di Ocean's eleven, indubbiamente.

E, forse, come rimarcano alcune critiche, è proprio questa commistione a ridare smalto e nuovo vigore alla serie.

Coniugando il piacere della serialità con il rinnovato spirito di squadra d'epoca contemporanea (come se caricasse il motore glamour e scintillante di Ocean's Eleven dentro la ruvida carrozzeria degli Expendables di Stallone), Fast & Furious 5 si impegna a rimettere assieme tutti i pezzi che si sono scambiati nel corso di questi dieci anni e a sostituire il residuo di cultura hip hop da "Pimp my Ride" con la patina più vivace e brillante di un heist movie  (per citare la recensione su www.mymovies.it)

I film della serie

  • Fast and Furious (The Fast and the Furious, 2001)
  • 2 Fast 2 Furious (2 Fast 2 Furious, 2003)
  • The Fast and the Furious: Tokyo Drift (Tokyo Drift, 2006)
  • Fast & Furious - Solo parti originali (Fast & Furious, 2009)
  • Fast and Furious 5 (Fast Five, 2011)

Scheda film

Un film di Justin Lin. Interpreti principali: Vin Diesel, Paul Walker, Dwayne Johnson, Jordana Brewster, Tyrese Gibson, Ludacris, Matt Schulze, Sung Kang, Gal Gadot, Don Omar, Tego Calderon, Elsa Pataky, Joaquim de Almeida, Michael Irby, Alimi Ballard, Geoff Meed, TJ Hassan, Yorgo Constantine, F. Valentino Morales, Fernando Chien, Troy Brenna, Joseph Melendez, Henry Louis Adams Jr, Lincoln de Oliveira, Pedro García, Luis Gonzaga, Kelso Harvin, Roger Herrera, L. Stephanie Ray, Little Sebastien, Brian Tester

Titolo originale Fast Five. Azione, durata 130 min. - USA 2011. - Universal Pictures uscita mercoledì 4 maggio 2011.

 

 

 


 

 

 

 

 

Condividi post

Repost 0
Published by maurizio crispi - in Cinema
scrivi un commento

commenti

Mi Presento

  • : Frammenti e pensieri sparsi
  • Frammenti e pensieri sparsi
  • : Una raccolta di recensioni cinematografiche, di approfondimenti sulle letture fatte, note diaristiche e sogni, reportage e viaggi
  • Contatti

Profilo

  • Frammenti e Pensieri Sparsi

Testo Libero

Ricerca

Come sono arrivato qui

DSC04695.jpegQuesta pagina è la nuova casa di due blog che alimentavo separatamente. E che erano rispettivamente: Frammenti. Appunti e pensieri sparsi da un diario di bordo e Pensieri sparsi. Riflessioni su temi vari, racconti e piccoli testi senza pretese.

Era diventato davvero troppo dispendioso in termini di tempi richiesti alimentarli entrambi, anche perchè nati per caso, mentre armeggiavo - ancora alle prime armi - per creare un blog, me li ero ritrovati ambedue, benchè la mia idea originaria fosse stata quella di averne uno solo. Infatti, non a caso, le loro intestazioni erano abbastanza simili: creatone uno - non ricordo quale dei due per primo - lo ho "perso" (per quanto strano ciò possa sembrare) e mi diedi alacremente da fare per ricrearne uno nuovo. Qualche tempo - nel frattempo ero divenuto più bravino - il blog perso me lo ritrovai).

Ohibò! - dissi a me stesso - E ora cosa ne faccio?

La risposta più logica sarebbe stata: Disattiviamolo!. E invece...

Mi dissi: li tengo tutti e due. E così feci. E' stato bello finchè è durato...

Ma giocare su due tavoli - e sempre con la stessa effcienza - è molto complicato, ancora di più quando i tavoli diventano tre e poi quattro e via discorrendo....

Con overblog ho trovato una "casa" che mi sembra sicuramente più soddisfacente e così, dopo molte esitazioni, mi sono deciso a fare il grande passo del trasloco, non senza un certo dispiacere, perchè il cambiamento induce sempre un po' di malinconia e qualche nostalgia.

E quindi ora eccomi qua.

E quello che ho fatto - ciò mi consola molto - rimane là e chiunque se ha la curiosità può andare a dargli un'occhiata.

 

Seguendo il link potete leggere il mio curriculum.

 

 


frammenti-e-pensieri-sparsi.over-blog.it-Google pagerank and Worth