Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
14 marzo 2014 5 14 /03 /marzo /2014 23:10
C'è Peto e peto, ma anche un Peto, per quanto di nobile lignaggio, rimane sempre peto
(Maurizio Crispi) Camminando dalle parti di Euston Road a Londra, lasciandomi alle spalle il magnifico Regent's Garden, mi sono imbattuto in una strada laterale, intitolata "Peto Place" (in cui "Peto" in Inglese, si dovrebbe pronuciare correttamento "Pito").
Sono rimasto molto colpito da questo peculiare e sui generis avvistamento.
Certo che in Italia nessuno sano di mente intitolerebbe una strada cittadina ad un "Peto" per quanto di illustre lignaggio...
Un "Peto" rimane sempre un "peto", che - stando alla definizione del corrispondente lemma in un qualsiasi dizionario italiano - è un'"emissione di gas intestinali attraverso l'orifizio anale". (sinonimi: scorreggia, flatulenza, pirito).
Nulla di più e nulla di meno, aria odorosa (o neutra, se si è fortunati) che sfuma via, che "svampa" - come si direbbe in Siciliano -.

Ho fatto delle ricerche e, anche se non ne sono certo al 100%, ritengo che questa strada sia intitolata ad un famoso architetto britannico, Harold Ainsworth Peto (11 July 1854 – 16 April 1933).
E se costui è stato tiolare di nobile ed encomiabili attività, il suo nome rimane poco nobile e al quanto scurrile, almeno per noi Italiani...

Ma in wikipedia si ritrova anche un certo "Tomaso Peto", un personaggio poco raccomandabile dedido alla criminalità organizzata dei bassifondi newyorkesi di inizio Novecento. E che un Peto abbia vissuto ed operato nei bassifondi, ci può anche star bene con il suo nome.

 
Insomma, si potrebbe dire anche che "c'è peto e peto"... e che "non bisogna fare di ogni peto un fascio".

Harold Ainsworth Peto (Royal Institute of British Architects - FRIBA) was a British architect, landscape architect and garden designer, who worked in Britain and in Provence, France. 
Among his best-known gardens are Iford Manor, Wiltshire, Buscot Park, Oxfordshire, West Dean House, Sussex, and Ilnacullin, County Cork, Ireland.

Condividi post

Repost 0
Published by Maurizio Crispi (Testo e foto) - in Avvistamenti e panchine
scrivi un commento

commenti

Mi Presento

  • : Frammenti e pensieri sparsi
  • Frammenti e pensieri sparsi
  • : Una raccolta di recensioni cinematografiche, di approfondimenti sulle letture fatte, note diaristiche e sogni, reportage e viaggi
  • Contatti

Profilo

  • Frammenti e Pensieri Sparsi

Testo Libero

Ricerca

Come sono arrivato qui

DSC04695.jpegQuesta pagina è la nuova casa di due blog che alimentavo separatamente. E che erano rispettivamente: Frammenti. Appunti e pensieri sparsi da un diario di bordo e Pensieri sparsi. Riflessioni su temi vari, racconti e piccoli testi senza pretese.

Era diventato davvero troppo dispendioso in termini di tempi richiesti alimentarli entrambi, anche perchè nati per caso, mentre armeggiavo - ancora alle prime armi - per creare un blog, me li ero ritrovati ambedue, benchè la mia idea originaria fosse stata quella di averne uno solo. Infatti, non a caso, le loro intestazioni erano abbastanza simili: creatone uno - non ricordo quale dei due per primo - lo ho "perso" (per quanto strano ciò possa sembrare) e mi diedi alacremente da fare per ricrearne uno nuovo. Qualche tempo - nel frattempo ero divenuto più bravino - il blog perso me lo ritrovai).

Ohibò! - dissi a me stesso - E ora cosa ne faccio?

La risposta più logica sarebbe stata: Disattiviamolo!. E invece...

Mi dissi: li tengo tutti e due. E così feci. E' stato bello finchè è durato...

Ma giocare su due tavoli - e sempre con la stessa effcienza - è molto complicato, ancora di più quando i tavoli diventano tre e poi quattro e via discorrendo....

Con overblog ho trovato una "casa" che mi sembra sicuramente più soddisfacente e così, dopo molte esitazioni, mi sono deciso a fare il grande passo del trasloco, non senza un certo dispiacere, perchè il cambiamento induce sempre un po' di malinconia e qualche nostalgia.

E quindi ora eccomi qua.

E quello che ho fatto - ciò mi consola molto - rimane là e chiunque se ha la curiosità può andare a dargli un'occhiata.

 

Seguendo il link potete leggere il mio curriculum.

 

 


frammenti-e-pensieri-sparsi.over-blog.it-Google pagerank and Worth