Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
1 luglio 2011 5 01 /07 /luglio /2011 16:38

 

All'alba, a dieci chilometri da Siena,

 

scorgo da lontano il profilo di Monteriggioni,

una cinta di mura e di alte torri,

per me familiare e fonte di emozioni

 da quando mi ci imbattei casualmente

in uno dei miei vagabondaggi



 

A quella vista, non ho esitazioni:

abbandono la via principale e, seguendo le tortuosità della strada di campagna,

giungo alla piazzola di parcheggio ai piedi delle mura

A piedi, per la porta d'accesso, mi immetto nel grande piazzale selciato,

 

provando lo stesso fascino e la meraviglia della prima volta



La solitudine è totale: non un'anima viva

  

Mi accolgono il tubare dei piccioni,

una falce di luna ancora alta nel cielo

e le antiche torri della cinta muraria,

erte come sentinelle mute,

 semplici arcate vuote sul lato interno

ma anche la chiesetta di Santa Maria

che, nel corso dei secoli, ha accolto

i pellegrini francigeni di passaggio

 

Io, nomade della vita, vorrei sostare

sotto la pergola addossata alla parte della rustica locanda

  

La citta è domiente,

nulla si muove,

 

a parte il tubare dei piccioni

 

 

e i primi voli frenetici dei rondoni

 

Un gallo canta, un altro risponde

 

 

Ad Est, la placida campagna collinare di vigneti e ulivi

 

s'accende di una lama di sole rosso arancio

 

E mentre il cielo d'Oriente rosseggia

per poi virare al giallo abbacinante

 

c'è l'attivarsi di un brulichio di vite e di suoni

 

Una persiana si apre

e, subito dopo, la porticina della stessa casa

 

si socchiude per fare spazio ad un uomo anziano in canottiera

che, mentre lancia occhiate al cielo che lo sovrasta,

 

si grattuggia con indolenza il ventre prominente

 

 

 

La strada mi richiama, tirannica

Non c'è tempo per ristare ancora per un poco:

 

quell'emozione di rivedere la piccola cittadina turrita sulla cima del colle,

 

quella la porterò con me sino alla prossima volta,

 

ripromettendomi una volta di tornare e risiedere in questo luogo

per alcuni giorni.

 

 

Ma ci riuscirò mai?

  

 

DSC04203.JPG  

 

 

 

Monteriggioni

 

DSC04194.JPG

 

Condividi post

Repost 0
Published by Maurizio Crispi - in Note di diario
scrivi un commento

commenti

Mi Presento

  • : Frammenti e pensieri sparsi
  • Frammenti e pensieri sparsi
  • : Una raccolta di recensioni cinematografiche, di approfondimenti sulle letture fatte, note diaristiche e sogni, reportage e viaggi
  • Contatti

Profilo

  • Frammenti e Pensieri Sparsi

Testo Libero

Ricerca

Come sono arrivato qui

DSC04695.jpegQuesta pagina è la nuova casa di due blog che alimentavo separatamente. E che erano rispettivamente: Frammenti. Appunti e pensieri sparsi da un diario di bordo e Pensieri sparsi. Riflessioni su temi vari, racconti e piccoli testi senza pretese.

Era diventato davvero troppo dispendioso in termini di tempi richiesti alimentarli entrambi, anche perchè nati per caso, mentre armeggiavo - ancora alle prime armi - per creare un blog, me li ero ritrovati ambedue, benchè la mia idea originaria fosse stata quella di averne uno solo. Infatti, non a caso, le loro intestazioni erano abbastanza simili: creatone uno - non ricordo quale dei due per primo - lo ho "perso" (per quanto strano ciò possa sembrare) e mi diedi alacremente da fare per ricrearne uno nuovo. Qualche tempo - nel frattempo ero divenuto più bravino - il blog perso me lo ritrovai).

Ohibò! - dissi a me stesso - E ora cosa ne faccio?

La risposta più logica sarebbe stata: Disattiviamolo!. E invece...

Mi dissi: li tengo tutti e due. E così feci. E' stato bello finchè è durato...

Ma giocare su due tavoli - e sempre con la stessa effcienza - è molto complicato, ancora di più quando i tavoli diventano tre e poi quattro e via discorrendo....

Con overblog ho trovato una "casa" che mi sembra sicuramente più soddisfacente e così, dopo molte esitazioni, mi sono deciso a fare il grande passo del trasloco, non senza un certo dispiacere, perchè il cambiamento induce sempre un po' di malinconia e qualche nostalgia.

E quindi ora eccomi qua.

E quello che ho fatto - ciò mi consola molto - rimane là e chiunque se ha la curiosità può andare a dargli un'occhiata.

 

Seguendo il link potete leggere il mio curriculum.

 

 


frammenti-e-pensieri-sparsi.over-blog.it-Google pagerank and Worth