Overblog
Segui questo blog Administration + Create my blog
  • Il libro smembrato: la morte d'un libro e la reminiscenza (29/11/2021)
    Questa nota, risale a circa 11 anni fa (27 novembre 2010). Mi ci sono imbattuto casualmente, attraverso i "ricordi" riproposti dall'algoritmo di Facebook. Si tratta di uno scritto che non ho mai pubblicato nei mie blog. Sono lieto di riproporlo qui. Sempre...
  • Furto di identità (24/11/2021)
    Ha piovuto in campagna Dei sacchi di cemento abbandonati si sono ammollati e ammalorati E ora formano un mucchio informe mescolato alla terra scura Provo ad appianare questo cemento e a lavorarlo prima che si rapprenda del tutto, quando per rimuoverlo...
  • I pipistrelli volan di notte (23/11/2021)
    Ho viaggiato a lungo di notte L’autostrada vuota, deserta Luci arancione con un alone attorno Il motore fa le bizze Sferraglia di tanto in tanto Si spegne, lo riaccendo Non tiene il minimo Lo sferragliamento ce l’ho messo tanto per tragediare: mi pareva...
  • Imperdonabili sbadataggini (22/11/2021)
    L'altro giorno (era il 20 novembre), in campagna, ho smarrito il mazzo di chiavi con tutte le chiavi di pertinenza, annessi e connessi (porte di casa e magazzini, cancelli etc). Stavo andando ad aprire il cancello, quando mi sono fermato a strappare dell'erba...
  • Il ragno e le lacrime del coccodrillo (22/11/2021)
    Un ragnetto s’arrampica su per la parete scoscesa del lavello della cucina, per lui minuscolo erta come l’abisso d’un canyon, ma lui non difetta di ardimento É acrobatico Forse progetta di andare a tessere la sua tela da qualche parte più in su “Non voglio...
  • Un sogno istantaneo (22/11/2021)
    Sono ad un convegno, almeno così mi pare. Sono arrivato nella città dove si svolge dopo un lungo viaggio, e ho il mio zaino sulle spalle. Entro in un grande edificio e salgo su per un grande scalone di pietra e marmo. Chiedo indicazioni e vengo indirizzato...
  • Buen retiro, ovvero l'isola felice (16/11/2021)
    Una strada dissestata Pesanti cancelli di ferro che sempre richiudo al mio passaggio Quando sono nel mio eremo di campagna penso con forza di essere naufrago, approdato su di un’isola disabitata e selvaggia fuori dalle rotte commerciali Dall’eremo che...
  • Dopo la pioggia (12/11/2021)
    Le nuvole dopo la pioggia intensa di ieri e di oggi si sono diradate. Della coltre grigia e opprimente di nubi basse rimangono delle nuvole sfilacciate inframmezzate da ampi squarci di cielo libero. Si intravede anche, nella luce evanescente del giorno,...
  • Cercatori di tracce (10/11/2021)
    Al nostro passaggio lungo i percorsi della vita disseminiamo tracce Anche se, al tempo stesso, di tracce siamo instancabili cercatori I nostri geni ancestrali sono sempre attivi malgrado le decine di migliaia di anni di evoluzione da cui veniamo Disseminiamo...
  • La sostanza dei sogni (09/11/2021)
    Notte vicino all'alba, quando viene fuori il blu (foto di Maurizio Crispi) La sostanza dei sogni Sogno o son desto? Non so Sono vero oppure sono soltanto una fantasmagoria un arabesco una debole traccia su di un evanescente fondale? Anche qui, non so...

Mi Presento

  • : Frammenti e pensieri sparsi
  • : Una raccolta di recensioni cinematografiche, di approfondimenti sulle letture fatte, note diaristiche e sogni, reportage e viaggi
  • Contatti

Profilo

  • Frammenti e Pensieri Sparsi

Testo Libero

Ricerca

Come sono arrivato qui

DSC04695.jpegQuesta pagina è la nuova casa di due blog che alimentavo separatamente. E che erano rispettivamente: Frammenti. Appunti e pensieri sparsi da un diario di bordo e Pensieri sparsi. Riflessioni su temi vari, racconti e piccoli testi senza pretese.

Era diventato davvero troppo dispendioso in termini di tempi richiesti alimentarli entrambi, anche perchè nati per caso, mentre armeggiavo - ancora alle prime armi - per creare un blog, me li ero ritrovati ambedue, benchè la mia idea originaria fosse stata quella di averne uno solo. Infatti, non a caso, le loro intestazioni erano abbastanza simili: creatone uno - non ricordo quale dei due per primo - lo ho "perso" (per quanto strano ciò possa sembrare) e mi diedi alacremente da fare per ricrearne uno nuovo. Qualche tempo - nel frattempo ero divenuto più bravino - il blog perso me lo ritrovai).

Ohibò! - dissi a me stesso - E ora cosa ne faccio?

La risposta più logica sarebbe stata: Disattiviamolo!. E invece...

Mi dissi: li tengo tutti e due. E così feci. E' stato bello finchè è durato...

Ma giocare su due tavoli - e sempre con la stessa effcienza - è molto complicato, ancora di più quando i tavoli diventano tre e poi quattro e via discorrendo....

Con overblog ho trovato una "casa" che mi sembra sicuramente più soddisfacente e così, dopo molte esitazioni, mi sono deciso a fare il grande passo del trasloco, non senza un certo dispiacere, perchè il cambiamento induce sempre un po' di malinconia e qualche nostalgia.

E quindi ora eccomi qua.

E quello che ho fatto - ciò mi consola molto - rimane là e chiunque se ha la curiosità può andare a dargli un'occhiata.

 

Seguendo il link potete leggere il mio curriculum.

 

 


frammenti-e-pensieri-sparsi.over-blog.it-Google pagerank and Worth