Overblog
Segui questo blog Administration + Create my blog
  • Sciapode e ciclope in un colpo solo (28/08/2021)
    Il ciclope (Odilon Redon) Ho sognato che ero un monocolo, come un ciclope Ma ero anche un monopodo (alcuni direbbero sciapode) con un unico enorme piede al posto di ambedue le gambe Ma ero anche privo di braccia e mani Insomma, un monster, un lusus naturae!...
  • Tecniche di sopravvivenza (25/08/2021)
    Ecco cosa ho sognato l'altra notte. Partecipavo ad un consesso di colleghi dell'azienda sanitaria e comunicavo che dovevo prendere un giorno di congedo straordinario per andare a presentare una richiesta di congedo straordinario per la partecipazione...
  • La freccia del tempo (21/08/2021)
    Ho scritto di recente un what's app a mio figlio: Qualche volta vorrei averti più vicino Ma, d’altronde, non si può chiedere all’arciere di tenere la freccia che ha scoccato vicino a sè Per sua natura la freccia deve volare lontano Mi sono addormentato...
  • Quella dei no-vax è fede oltranzista. Sono loro i nostri talebani (21/08/2021)
    L'altro giorno ho dato risalto sui social ad un articolo comparso su Repubblica Palermo, "Siracusa, sospesi 49 medici no-vax. Il presidente dell'Ordine: Le regole si rispettano, altrimenti è meglio cambiar mestiere" (credo risalente al 19 agosto) e ho...
  • Non sarò mai un delfino (17/08/2021)
    Da tempo non mi tuffo più e nemmeno nuoto più nel mare azzurro, nelle fresche acque per sfuggire all'arsura dello scirocco Perchè? Perchè ho abbandonato questa e altre cose? Troppe cose, forse, che mi sono lasciato alle spalle Forse perchè non vale più...
  • Quelle stelle cadenti (11/08/2021)
    Stelle cadenti, deh! Stelle cadenti, c'è pane per i vostri denti! Poichè tanti son i desideri latenti per non parlar poi di quelli evidenti E se il desiderio latente mai sarà soddisfatto allora la stella fu s-cadente e decadente, altro che cadente ed...
  • Vestito da campana (04/08/2021)
    Ecco due vecchi miei scritti, piuttosto dissacranti: ricordo che mi ero divertito molto a scrivere queste due piccole storie. Capitolo1 - Travestito da campana Oggi ho deciso di andare in giro travestito da campana con un bel batacchio bronzeo che oscilla...
  • Polvere di stelle (03/08/2021)
    Una nota di diario che riemerge dalle brume del tempo Tutto ritorna Quello che ho scritto quasi vent'anni fa è valido tuttora. Almeno, così a me pare. In una vasta sala nel sottosuolo, illuminata da lampade al neon, la fredda luce che spiove dall'alto...

Mi Presento

  • : Frammenti e pensieri sparsi
  • : Una raccolta di recensioni cinematografiche, di approfondimenti sulle letture fatte, note diaristiche e sogni, reportage e viaggi
  • Contatti

Profilo

  • Frammenti e Pensieri Sparsi

Testo Libero

Ricerca

Come sono arrivato qui

DSC04695.jpegQuesta pagina è la nuova casa di due blog che alimentavo separatamente. E che erano rispettivamente: Frammenti. Appunti e pensieri sparsi da un diario di bordo e Pensieri sparsi. Riflessioni su temi vari, racconti e piccoli testi senza pretese.

Era diventato davvero troppo dispendioso in termini di tempi richiesti alimentarli entrambi, anche perchè nati per caso, mentre armeggiavo - ancora alle prime armi - per creare un blog, me li ero ritrovati ambedue, benchè la mia idea originaria fosse stata quella di averne uno solo. Infatti, non a caso, le loro intestazioni erano abbastanza simili: creatone uno - non ricordo quale dei due per primo - lo ho "perso" (per quanto strano ciò possa sembrare) e mi diedi alacremente da fare per ricrearne uno nuovo. Qualche tempo - nel frattempo ero divenuto più bravino - il blog perso me lo ritrovai).

Ohibò! - dissi a me stesso - E ora cosa ne faccio?

La risposta più logica sarebbe stata: Disattiviamolo!. E invece...

Mi dissi: li tengo tutti e due. E così feci. E' stato bello finchè è durato...

Ma giocare su due tavoli - e sempre con la stessa effcienza - è molto complicato, ancora di più quando i tavoli diventano tre e poi quattro e via discorrendo....

Con overblog ho trovato una "casa" che mi sembra sicuramente più soddisfacente e così, dopo molte esitazioni, mi sono deciso a fare il grande passo del trasloco, non senza un certo dispiacere, perchè il cambiamento induce sempre un po' di malinconia e qualche nostalgia.

E quindi ora eccomi qua.

E quello che ho fatto - ciò mi consola molto - rimane là e chiunque se ha la curiosità può andare a dargli un'occhiata.

 

Seguendo il link potete leggere il mio curriculum.

 

 


frammenti-e-pensieri-sparsi.over-blog.it-Google pagerank and Worth