Overblog
Segui questo blog Administration + Create my blog
  • Musica per Lampedusa a Palermo (19/11/2019)
    Sabato 23 novembre 2019 alle ore 20.30 nella suggestiva cornice della Chiesa Valdese Palermo in Via dello Spezio 43, avrà un concerto di beneficenza per Lampedusa. Luigi Bonafede al piano e Massimo Baldioli al sax si esibiranno in un concerto jazz con...
  • Il ritorno (13/11/2019)
    Torno a casa dopo una lunga assenza. L’appartamento è vuoto. Mio fratello non è casa Ci sono dei cambiamenti strutturali Una delle stanze si apre su di un enorme terrazza, delle dimensioni - a dir poco - di un campo di calcio, dotata anche di piante arboree...
  • Panchine da viaggio, il mondo in una stanza e tappeti magici (11/11/2019)
    Questo articolo è stato pubblicato il 5 giugno 2009 nel mio blog " Frammenti. Appunti e pensieri sparsi da un diario di bordo" e lo ripropongo integralmente, apportando al testo solo qualche piccola modifica. Come incipit propongo il post del mio grande...
  • Lavorare assieme (11/11/2019)
    Questa notte ho fatto un sogno in cui compariva mio figlio Francesco. Ero in campagna a fare, come al solito, dei lavoretti. Avevo impastato il cemento ed mi ero inerpicato lungo un pendio scosceso con una caldarella piena di impasto. Ho fatto ciò che...
  • Panchine di città (11/11/2019)
    Anche questo post è stato pubblicato nel mio vecchio blog nel 2008. Precisamente con il titolo "Panchine", il 26 ottobre. Lo ripropongo qui integralmente,con solo qualche piccola modifica. Poco è cambiato a distanza di più di dieci anni: oggi si sarebbero...
  • Le panchine come strumento per rallentare il tempo. Sedersi su di una panchina è una perdita di tempo o un modo per guadagnarne, per sé e per la propria mente? (09/11/2019)
    L'articolo che segue è stato pubblicato per la prima volta nel 2008 nel mio blog " Pensieri sparsi, Riflessioni su temi vari, racconti e piccoli testi senza pretese ", con il titolo: Rallentare il tempo: è tempo perso o guadagnato?. Lo ripropongo qui...
  • Il bambino che si arrampicò sino alla luna. Quando il vincolo diventa possibilità visionaria (08/11/2019)
    Con Skellig ho scoperto di recente la narrativa di David Almond: mi è piaciuto davvero tanto e ora sto cercando di leggere tutti i suoi romanzi e racconti. Il bambino che si arrampicò sino alla luna (titolo originale: The Boy Who Climbed To The Moon,...
  • Sulla strada. Camminare accanto (08/11/2019)
    (foto tratta da un profilo social FB) Ho carpito l'immagine di copertina da un profilo social. Non appena l'ho vista mi ha immediatamente colpito con forza, perla sua pregnanza iconica e poetica allo stesso tempo. Cosa ci dice l'immagine? E' molto semplice,...
  • Panchinando (06/11/2019)
    Piazza Noce, Palermo (Foto di Maurizio Crispi) Panchine di solitudine Ma talvolta di condivisione e di compagnia Se pare che uno sieda su di una panchina in solitudine, é anche vero che egli si trova in un’interfaccia con il mondo che scorre accanto La...
  • L'ora legale e il cambio di stagione (01/11/2019)
    Quando avviene, oggi, il vero cambio di stagione? Non certo nelle date stabilite dal calendario come abbiamo imparato a scuola, quando ancora esistevano quattro stagioni che si avvicendavano, con una successione di cambiamenti ben definiti e riconoscibili....

Mi Presento

  • : Frammenti e pensieri sparsi
  • : Una raccolta di recensioni cinematografiche, di approfondimenti sulle letture fatte, note diaristiche e sogni, reportage e viaggi
  • Contatti

Profilo

  • Frammenti e Pensieri Sparsi

Testo Libero

Ricerca

Come sono arrivato qui

DSC04695.jpegQuesta pagina è la nuova casa di due blog che alimentavo separatamente. E che erano rispettivamente: Frammenti. Appunti e pensieri sparsi da un diario di bordo e Pensieri sparsi. Riflessioni su temi vari, racconti e piccoli testi senza pretese.

Era diventato davvero troppo dispendioso in termini di tempi richiesti alimentarli entrambi, anche perchè nati per caso, mentre armeggiavo - ancora alle prime armi - per creare un blog, me li ero ritrovati ambedue, benchè la mia idea originaria fosse stata quella di averne uno solo. Infatti, non a caso, le loro intestazioni erano abbastanza simili: creatone uno - non ricordo quale dei due per primo - lo ho "perso" (per quanto strano ciò possa sembrare) e mi diedi alacremente da fare per ricrearne uno nuovo. Qualche tempo - nel frattempo ero divenuto più bravino - il blog perso me lo ritrovai).

Ohibò! - dissi a me stesso - E ora cosa ne faccio?

La risposta più logica sarebbe stata: Disattiviamolo!. E invece...

Mi dissi: li tengo tutti e due. E così feci. E' stato bello finchè è durato...

Ma giocare su due tavoli - e sempre con la stessa effcienza - è molto complicato, ancora di più quando i tavoli diventano tre e poi quattro e via discorrendo....

Con overblog ho trovato una "casa" che mi sembra sicuramente più soddisfacente e così, dopo molte esitazioni, mi sono deciso a fare il grande passo del trasloco, non senza un certo dispiacere, perchè il cambiamento induce sempre un po' di malinconia e qualche nostalgia.

E quindi ora eccomi qua.

E quello che ho fatto - ciò mi consola molto - rimane là e chiunque se ha la curiosità può andare a dargli un'occhiata.

 

Seguendo il link potete leggere il mio curriculum.

 

 


frammenti-e-pensieri-sparsi.over-blog.it-Google pagerank and Worth