Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
27 marzo 2015 5 27 /03 /marzo /2015 06:51

Ecco di seguito un bell'articolo di Cettina Vivirito, pubblicato su "La Vocedinewyork.com", pregevole ed interessante, profondo, eppure scritto con un tono leggero e godibile,di grande interesse e stimolante culturalmente perché mostra le affinità tra i due grandi monoteismi,cosa che in epoca di fondatementalismi non è da poco e perchè indica la via possibile di uscita dall'attuale impasse e di evitamento di eventuali ulteriori escalation: una via essenzialmente culturale e di conoscenze condivise e rispettose delle differenze, anzchè contrapposte e in guerra.

La Bibbia e il Corano, linee guida del Mondo (un articolo di Cettina Vivirito)

Leggere la Bibbia e il Corano, oggi, significa provare a capire i conflitti e le contraddizioni del nostro tempo. E a liberarci dai pregiudizi. Magari ricordandoci che San Francesco d’Assisi non amava le Crociate. Anche perché le guerre non hanno mai eliminato le stesse guerre

In caso di naufragio, il libro che vorrei avere con me sarebbe la Bibbia. Non perché non ci siano altri libri che amo e che ho letto e riletto tante volte proprio perché ho bisogno di sentirmi dire quello che mi dicono, piuttosto perché la Bibbia è un abisso insuperato di informazioni che transitano indifferentemente dal passato al futuro con toccate e fughe da un presente che in qualche modo sembra esserne comunque ricompreso.
(...)
Poi c'è il Corano, questo sconosciuto. Il Corano è il testo sacro della religione dell'Islam. Per i musulmani rappresenta il messaggio rivelato quattordici secoli fa da Dio a Maometto per un tramite angelico, e destinato a ogni uomo sulla terra. Venne dettato da Maometto a vari testimoni che ne impararono a memoria alcuni versetti o tutto il suo corpus, e a vari compilatori, i kuttāb. Dai kuttāb venne quindi scritto su vari supporti (presumibilmente pezzi di legno, osso, pergamena, tessuti serici) che furono poi raccolti e risistemati definitivamente su ordine del califfo ʿUthmān b. ʿAffān.

La Voce di New York (Cettina Vivirito)

Condividi post

Repost 0
Published by Frammenti e Pensieri Sparsi (Cettina Vivirito - www.lavocedinewyork.com) - in Riflessioni
scrivi un commento

commenti

Mi Presento

  • : Frammenti e pensieri sparsi
  • Frammenti e pensieri sparsi
  • : Una raccolta di recensioni cinematografiche, di approfondimenti sulle letture fatte, note diaristiche e sogni, reportage e viaggi
  • Contatti

Profilo

  • Frammenti e Pensieri Sparsi

Testo Libero

Ricerca

Come sono arrivato qui

DSC04695.jpegQuesta pagina è la nuova casa di due blog che alimentavo separatamente. E che erano rispettivamente: Frammenti. Appunti e pensieri sparsi da un diario di bordo e Pensieri sparsi. Riflessioni su temi vari, racconti e piccoli testi senza pretese.

Era diventato davvero troppo dispendioso in termini di tempi richiesti alimentarli entrambi, anche perchè nati per caso, mentre armeggiavo - ancora alle prime armi - per creare un blog, me li ero ritrovati ambedue, benchè la mia idea originaria fosse stata quella di averne uno solo. Infatti, non a caso, le loro intestazioni erano abbastanza simili: creatone uno - non ricordo quale dei due per primo - lo ho "perso" (per quanto strano ciò possa sembrare) e mi diedi alacremente da fare per ricrearne uno nuovo. Qualche tempo - nel frattempo ero divenuto più bravino - il blog perso me lo ritrovai).

Ohibò! - dissi a me stesso - E ora cosa ne faccio?

La risposta più logica sarebbe stata: Disattiviamolo!. E invece...

Mi dissi: li tengo tutti e due. E così feci. E' stato bello finchè è durato...

Ma giocare su due tavoli - e sempre con la stessa effcienza - è molto complicato, ancora di più quando i tavoli diventano tre e poi quattro e via discorrendo....

Con overblog ho trovato una "casa" che mi sembra sicuramente più soddisfacente e così, dopo molte esitazioni, mi sono deciso a fare il grande passo del trasloco, non senza un certo dispiacere, perchè il cambiamento induce sempre un po' di malinconia e qualche nostalgia.

E quindi ora eccomi qua.

E quello che ho fatto - ciò mi consola molto - rimane là e chiunque se ha la curiosità può andare a dargli un'occhiata.

 

Seguendo il link potete leggere il mio curriculum.

 

 


frammenti-e-pensieri-sparsi.over-blog.it-Google pagerank and Worth