Segui questo blog
Administration Create my blog
25 luglio 2015 6 25 /07 /luglio /2015 05:16

Marcellino Pane e Vino. Forse il mio primo film al cinema
Marcellino Pane e Vino (diretto dall'ungherese Ladislao Vajda ), uscì nel 1955 nelle sale cinematografiche. Ricordo che allora non avevamo ancora la TV (i primi apparecchi televisivi avrebbero avuto una diffusione di massa più tardi in occasione dei Giochi...
Mostra altro

Condividi post

Published by Frammenti e Pensieri Sparsi (Maurizio Crispi) - in Cinema Ricordi
scrivi un commento
25 luglio 2015 6 25 /07 /luglio /2015 05:03

L'albero Tatà ad Altavilla
Tata's tree in Altavilla, decorated for the day. That was my first day in Altavilla with Mauri and Gabriel and without Tata, so I had to make something with my hands and we officially named the tree where we usually had the table where Tata read his newspaper...
Mostra altro

Condividi post

Published by Frammenti e Pensieri Sparsi (Maurizio e Maureen Crispi) - in Ricordi
scrivi un commento
24 luglio 2015 5 24 /07 /luglio /2015 11:18

Parco della Favorita post-apocalittico. C'era una volta un parco: scenari di abbandono e incuria
Era da molto tempo che non mi spingevo nel profondo del Parco della Favorita. E ieri mi ci sono avventurato con la bici, al seguito di Maureen che spingeva il Baby Jogger. E' stata un'esperienza traumatica. Soprattutto il fatto di vedere in opera un'irrastebile...
Mostra altro

Condividi post

Published by Frammenti e Pensieri Sparsi
scrivi un commento
24 luglio 2015 5 24 /07 /luglio /2015 07:41

Il Richiamo del Corno. Un futuro discronico nel romanzo cult di Sarban
( Maurizio Crispi ) John William Wall, diplomatico britannico, scrisse nel corso della sua vita alcuni racconti e due brevi romanzi, tutti pubblicati con lo pseudonimo di Sarban: per una breve stagione godetta di uno straordinario successo, soprattutto...
Mostra altro

Condividi post

Published by Frammenti e Pensieri Sparsi (Maurizio Crispi) - in Letture
scrivi un commento
15 luglio 2015 3 15 /07 /luglio /2015 06:16

La Biblioteca Itinerante di Antonio La Cava
Antonio La Cava è un insegnante lucano. Quando è andato in pensione, dopo 42 anni di insegnamento, ha deciso di dar vita ad un'iniziativa originale, riesumando d'altra parte un'antica tradizione, per portare cultura, conoscenza e passione per i libri...
Mostra altro

Condividi post

Published by Frammenti e Pensieri Sparsi (fonti web) - in Letture Avvistamenti e panchine
scrivi un commento
14 luglio 2015 2 14 /07 /luglio /2015 08:56

Memorie di una donna di piacere. Uno dei testi di iniziazione alla sessualità della mia adolescenza
Come si evince dalla foto, messa in apertura dell'articolo, una mia cara amica su FB si accinge ad una giornata di relax in spiaggia in un assolato giorno estivo, subito dopo un'intensa fatica podistica portata a termine il giorno prima, leggendo "Fanni...
Mostra altro

Condividi post

Published by Frammenti e Pensieri Sparsi - in Letture
scrivi un commento
10 luglio 2015 5 10 /07 /luglio /2015 06:31

La bella storia di Cecio Felicio e di Agata Patata
In un campo sterminato e assolato viveva un cecio da tutti rispettato era bello sfrontato e pure macho tutti lo chiamavano Felicio... Nto campo sterminatu e assolato viveva un cecio 'i tutti rispittato, era beddu, sfruntatu e puru macho e tutti 'u chiamavano...
Mostra altro

Condividi post

Published by Frammenti e Pensieri Sparsi (fonti web) - in Storie e storielle Letture Gastronomia e tradizioni
scrivi un commento
9 luglio 2015 4 09 /07 /luglio /2015 06:29

Il Messaggero
Un ratto avventuroso si mosse dalla sua tana, in un luogo sicuro, e venne allo scoperto nella Giungla metropolitana, esposto al caldo sahariano di un'estate precoce e ai mille pericoli del Mondo di Sopra. Si incamminò lungo una via e vide che quella città...
Mostra altro

Condividi post

Published by Frammenti e Pensieri Sparsi (Maurizio Crispi) - in Storie e storielle
scrivi un commento
9 luglio 2015 4 09 /07 /luglio /2015 06:27

Ode alla città d'estate
Le vene, le arterie e i nervi della città sono messi a nudo Il cielo è d'un azzurro intenso e il riverbero costringe a strizzare gli occhi Il caldo e la fornace del sole impongono un peso intollerabile sulle spalle dei viandanti che avanzano ricurvi quasi...
Mostra altro

Condividi post

Published by Frammenti e Pensieri Sparsi (Maurizio Crispi) - in Transiti e passaggi Luoghi Note di diario
scrivi un commento
9 luglio 2015 4 09 /07 /luglio /2015 02:10

Villa delle Ginestre: un polo sanitario e riabilitativo per i traumatizzati spinali che stenta a decollare nel pieno rispetto delle sue specificità. Lettera aperta delle Associazioni al Presidente Crocetta
Diverse associazioni siciliane ( Coordinamento H Onlus, Associazione Siciliana Medullolesi Spinali , Associazione Azione Handicap - Onlus , Associazione Lesionati Midollari ALMI - Palermo Onlus , Comitato italiano paralimpico - Sezione Regionale Sicilia,...
Mostra altro

Condividi post

Published by Frammenti e Pensieri Sparsi (Maurizio Crispi) - in Salute
scrivi un commento

Mi Presento

  • : Frammenti e pensieri sparsi
  • Frammenti e pensieri sparsi
  • : Una raccolta di recensioni cinematografiche, di approfondimenti sulle letture fatte, note diaristiche e sogni, reportage e viaggi
  • Contatti

Profilo

  • Frammenti e Pensieri Sparsi

Testo Libero

Ricerca

Come sono arrivato qui

DSC04695.jpegQuesta pagina è la nuova casa di due blog che alimentavo separatamente. E che erano rispettivamente: Frammenti. Appunti e pensieri sparsi da un diario di bordo e Pensieri sparsi. Riflessioni su temi vari, racconti e piccoli testi senza pretese.

Era diventato davvero troppo dispendioso in termini di tempi richiesti alimentarli entrambi, anche perchè nati per caso, mentre armeggiavo - ancora alle prime armi - per creare un blog, me li ero ritrovati ambedue, benchè la mia idea originaria fosse stata quella di averne uno solo. Infatti, non a caso, le loro intestazioni erano abbastanza simili: creatone uno - non ricordo quale dei due per primo - lo ho "perso" (per quanto strano ciò possa sembrare) e mi diedi alacremente da fare per ricrearne uno nuovo. Qualche tempo - nel frattempo ero divenuto più bravino - il blog perso me lo ritrovai).

Ohibò! - dissi a me stesso - E ora cosa ne faccio?

La risposta più logica sarebbe stata: Disattiviamolo!. E invece...

Mi dissi: li tengo tutti e due. E così feci. E' stato bello finchè è durato...

Ma giocare su due tavoli - e sempre con la stessa effcienza - è molto complicato, ancora di più quando i tavoli diventano tre e poi quattro e via discorrendo....

Con overblog ho trovato una "casa" che mi sembra sicuramente più soddisfacente e così, dopo molte esitazioni, mi sono deciso a fare il grande passo del trasloco, non senza un certo dispiacere, perchè il cambiamento induce sempre un po' di malinconia e qualche nostalgia.

E quindi ora eccomi qua.

E quello che ho fatto - ciò mi consola molto - rimane là e chiunque se ha la curiosità può andare a dargli un'occhiata.

 

Seguendo il link potete leggere il mio curriculum.

 

 


frammenti-e-pensieri-sparsi.over-blog.it-Google pagerank and Worth